VERTENZA LAVORATORI IMPEGNATI NEL SERVIZIO DI EMERGENZA SANITARIA TERRITORIALE - 118 - DI BENEVENTO

Martedì 19 febbraio 2013 - Ore 11.30, riunione di conciliazione presso la DTL di BN - Ore 15.00 Assemblea generale Lavoratori sede USB Benevento

Benevento -

Martedì 19 febbraio 2013 ore 11.30, riunione di conciliazione per vertenza collettiva  lavoratori SANI.T - 118 - presso la Direzione Territoriale del Lavoro promossa da USB - 

 

 Ore 15.00 assemblea generale dei lavoratori Sanit presso la sede USB Via Giustiniani,1 Benevento

La questione che attiene ai lavoratori della Sanit., ovvero i lavoratori impegnati nel servizio di Emergenze Sanitaria Territoriale - 118 – è divenuta in questi giorni di particolare rilevanza.

Infatti, i lavoratori della Sanit, per una serie di questioni che esulano dalle loro attività lavorative, si trovano al centro di una situazione molto complessa e delicata, anche per quanto attiene il pagamento delle spettanze stipendiali.

In questo quadro complesso la USB pur avendo richiesto e reiterato un incontro con la Dirigenza ASL al fine di poter discutere, nel merito, di tali questioni la stessa ASL ha ritenuto di non confrontarsi con il sindacato tant'è che a tutt'oggi le nostre richiesta sono state, con ogni probabilità, cestinate.

Al riguardo la USB ha attivato i propri legali per il rispetto delle norme contrattuali che regolano il normale svolgere delle attività sindacali, in quanto la questione della rimodulazione dei PSAUT, come quello di Cerreto Sannita e quello di nuova apertura di  San Bartolomeo in Galdo, necessitano di un confronto sindacale con le OO.SS. ed RSU, trattandosi di modificazione di assetti organizzativi.

Sulla questione stipendiale e gestionale, poi  dei lavoratori SANI.T , ovvero dei lavoratori del 118,  le informazione basilari che dovevano essere oggetto di riscontro tangibili in ordine al mancato pagamento degli stipendi, peraltro anche di responsabilità dell'ASL visto che è l'Azienda committente,  sono state possibili assumerle solo in occasione dell’incontro tenutosi con il Responsabile Sanit, riunione alla quale, peraltro,  è stata presente solo ed unicamente la USB, nonostante l’invito diramato dalla Sanit anche a CGIL, CISL, UIL e CUB Sanità.

In quella sede si è affrontata anche la questione dell’utilizzo dei lavoratori del 118 già in servizio presso il PSAUT di Cerreto Sannita, ovvero le unità di personale infermieristico della Sanit. che -  come da disposizione emessa dal Direttore Sanitario ASL a firma congiunta con il Responsabile dell'UOS - Emergenza Sanitaria Territoriale - in vista dell'apertura del PSAUT di san Bartolomeo in Galdo -, cessavano la loro attività presso PSAUT di Cerreto Sannita a far data dalle ore 8.00del 14-02-2013, quindi con ipotetica criticità nel proseguire o meno nelle attività lavorative.

Dal canto nostro e per responsabilità oggettiva, in cui l'azione primaria è quella di tutelare gli interessi dei lavoratori TUTTI, contemperando  anche le esigenze amministrative ed istituzionali atteso il senso di responsabilità in cui i lavoratori sono chiamati ad assolvere abbiamo, responsabilmente,  siglato un accordo - pur restando contrari alle scelte operate dall'ASL -,  che salvaguardavano  i livelli occupazionali dei lavorato in questione e rimanendo invariate tutte le iniziative già intraprese tra cui la richiesta di conciliazione per vertenza collettiva presso la Direzione Territoriale del Lavoro di Benevento, riunione fissata per martedì 19 febbraio p.v., lo stato di agitazione del personale tenuto conto del diniego a qualsiasi confronto messo in atto dai vertici ASL.

Per tali motivi considerando che il tutto va a scaricarsi sull'elemento debole della società,  che in questo caso sono i lavoratori, abbiamo ritenuto di convocare un'Assemblea generale dei lavoratori  al fine di fornire, dettagliatamente, informazioni specifiche dell'esito della riunione di conciliazione presso la DTL, oltre che discutere degli aspetti che si rifletteranno sempre sui lavoratori in ordine alla nuova gara “per l’affidamento in appalto del servizio trasporti infermi in emergenza” che la stessa ASL ha avviato con l’approvazione della Delibera nei giorni scorsi.

 

Federazione USB Benevento